PIANOFORTE

GIOVANNI SABELLA

Giovanni Sabella – Si forma nel Conservatorio di Pescara diplomandosi in Pianoforte e in direzione d’orchestra con lode con la tesi La musica sacra di Francesco Masciangelo: i Miserere di prossima pubblicazione. Allo studio del pianoforte ha accostato lo studio della composizione: nel 2017 ha composto la Suite per orchestra Tanosper l’omonimo spettacolo teatrale prodotto dal Teatro Stabile d’Abruzzo dell’Aquila. Nel 2010 ha studiato pianoforte in Repubblica Ceca grazie ad una borsa di studio Erasmus; tornato in Italia ha partecipato a masterclass nazionali ed internazionali di pianoforte. Nel 2012 ha conosciuto il direttore d’orchestra Raffaele Napoli divenuto suo mentore musicale e grazie al quale ha avuto la possibilità di avvicinarsi e di approfondire la poetica della fenomenologia della musica del direttore d’orchestra Sergiu Celibidache. Ha partecipato a masterclass di direzione d’orchestra a Stara Zagora (Bulgaria) e nel giugno 2017 ha vinto una selezione internazionale che gli ha dato la possibilità di dirigere il Requiem di Mozart a Berlino con la Berlin Sinfonietta.

A ottobre 2017 ha vinto il primo premio Virtuoso Grand Prize Rome con l’esecuzione di un concerto russo per pianoforte e trombone con il M. Aldo Caterina. Grazie a questo premio terrà concerti in Sardegna e in Germania.

A settembre 2018 ha suonato a Bangkok, in Thailandia, all’interno dell’International Piano Festival e al Festival del Film Italiano, ed ha tenutolezioni presso il Dipartimento Musicale dell’Assumption Universitydi Bangkok.

Il primo giugno 2019 dirigerà l’Orchestra Sinfonica giovanile d’Abruzzo al Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica per ricordare le vittime dei terremoti che hanno colpito il centro Italia.

E’appassionato divulgatore musicale e tiene regolarmente conferenze presso associazioni ed enti sulla Musica.

Autorizzo il trattamento dei dati personali contenuti nel mio curriculum vitae in base art.13 del D.Lgs 196/2003”.